• Redazione RekUp

Harley Davidson sta lanciando una moto elettrica (per davvero)

Ci sono brand che hanno un'identità così forte ed evocativa che solo pronunciare il loro nome innesca immediatamente immagini e sensazioni vivide nella nostra mente. È sicuramente questo il caso di Harley Davidson, celebre casa motociclistica a stelle e strisce, vero e proprio simbolo dell'identità biker. Pochi altri marchi al mondo hanno saputo imporsi nell'immaginario collettivo in maniera netta e definita come quello dell'azienda nata nel Wisconsin nel lontano 1903. Basta sentir parlare di "Harley" o posare gli occhi per un attimo sul celebre logo con scritte arancio su fondo nero per catapultarsi in un universo fatto di giubbotti di pelle, tatuaggi, occhiali scuri, uomini rudi, rumori forti. Non è certo un brand che tendiamo ad associare a concetti quali mobilità sostenibile, ambiente, carburanti alternativi. Ma tutto questo sta per cambiare. Harley Davidson ha infatti recentemente deciso di entrare nel business delle moto elettriche con il modello LiveWire. Si tratta appunto di un motociclo ad alimentazione totalmente elettrica, con almeno 100 km di autonomia, ricaricabile tramite una classica presa di corrente.


Dalla casa di Milwaukee ci tengono a far sapere che la scelta di questo carburante alternativo non comprometterà le prestazioni: la LiveWire dovrebbe avere tra gli 85 e i 90 CV, garantendo accelerazione e velocità degne delle colleghe a benzina. Una vera rivoluzione è stata invece messa in atto per quanto riguarda il suono del motore: il tipico rombo Harley è stato sostituito da un rumore sibilante che cresce con la velocità, ricordando quello di un jet a turbina. Chissà come accoglieranno il cambiamento i fan Harley più sfegatati... L'arrivo sul mercato italiano della LiveWire è previsto per il 2019. Vi lasciamo al video-test della moto a cura di CycleWorld:


ABOUT REKUP

 RekUp è un blog tematico che fornisce aggiornamenti su tecnologia, business, digital world, eventi.
Powered by Rekordata 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente nella tua inbox? Lasciaci la tua mail!

 

I tuoi dati sono al sicuro. Non facciamo spam. Ti preghiamo di prendere visione della nostra privacy policy, disponibile a questo link