• Redazione RekUp

L'Intelligenza Artificiale alla ricerca dell'immagine perfetta

I designer e i professionisti del visual content spesso impiegano ore alla ricerca del contenuto "perfetto". Un'illuminazione ottimale, i giusti colori, l'inquadratura più appropriata, possono fare la differenza nell'efficacia del messaggio che trasmettiamo al cliente. E, come dice un famoso proverbio, non c'è una seconda occasione per fare una buona prima impressione...



Da questo punto di vista, le pressoché infinite variabili che è possibile controllare con i moderni software rendono ancor più complesso il lavoro dei creativi. Ma c'è una buona notizia: l'intelligenza artificiale può aiutarvi a districarvi tra le infinite funzionalità di programmi come i celebri Illustrator e Photoshop, occupandosi dei compiti più tediosi, facilitando quelli più complicati e lasciando al creativo, appunto, solo il lavoro creativo.

Fase 1: Cattura dell'immagine


Già a partire dalla fase fotografica l'aiuto che l'AI può fornire al creativo è consistente. A partire da una semplice inquadratura, l'intelligenza artificiale può riconoscere il soggetto e adattare le impostazioni per ottenere sempre il miglior scatto. Software che svolgono questo compito sono già disponibili su alcuni smartphone e macchine fotografiche, e possono rendere molto meno frustrante la ricerca del setting perfetto. Possiamo aspettarci che la loro efficacia nel riconoscere le inquadrature e riadattare le impostazioni di conseguenza continui ad aumentare nel tempo. Ma c'è anche da aspettarsi che molti fotografi continueranno a preferire le "care vecchie impostazioni manuali"... to each his own, a ognuno il suo.


Fase 2: Editing


Le potenzialità dell'intelligenza artificiale diventano ancora più evidenti in fase di post-produzione e photo editing. L'AI può effettuare modifiche in automatico sulle nostre immagini per bilanciare i colori, ottimizzare la luminosità e anche supportarci in compiti più creativi come scontornare il soggetto di una foto, o combinare elementi provenienti da file diversi. Un esempio su tutti? La bacchetta magica di Adobe Photoshop!


Fase 3: Storage delle immagini


I desktop dei creativi sono sempre pieni zeppi di file di ogni tipo: fonts, foto, disegni e ogni altra forma di contenuto visuale. Le librerie digitali in cloud sono un grande aiuto per organizzare questa grande mole di contenuti, soprattutto per quello che riguarda le immagini. Esse possono essere scansionate (per verificare che il materiale usato non sia protetto da copyright), e l'AI può selezionare quelle di migliore qualità, segnalando potenziali problemi (come la presenza di eccessivo rumore, sovraesposizione, e così via). Inoltre i software moderni sono ormai in grado, tramite vari tag, di riconoscere lo specifico soggetto di una foto (es. cane, gatto, tavolo, Mole Antonelliana), permettendo una ricerca estremamente intuitiva, utile soprattutto per gli archivi più estesi.

Fase 4: Ricerca e discovery


Se passate buona parte delle vostre giornate a spulciare archivi di immagini stock alla ricerca di quella giusta per il vostro progetto, la funzione di visual search può esservi di grande aiuto. Basta inserire nel motore di ricerca di un archivio che supporti questa funzione (come Adobe Stock) un'immagine per trovare tutte quelle con soggetti o caratteristiche simili. È possibile addirittura ricercare immagini con un determinato livello di profondità di campo, o con colori più o meno sgargianti.

L'evoluzione intelligente dell'immagine


Quelle elencate in questo breve elenco sono solo alcune delle possibilità che l'intelligenza artificiale concede ai creativi in termini di ottimizzazione del lavoro, eliminazione dei compiti ripetitivi, miglioramento del risultato finale. L'obiettivo è quello di costruire flussi di lavoro sempre più integrati dalla cattura dell'immagine, alla sua archiviazione, fino alla pubblicazione, con un supporto continuo da parte dell'AI. Di seguito un breve video che presenta il sistema AI Adobe Sensei (per maggiori informazioni potete approfondire e contattarci qui):


Per ulteriori approfondimenti: https://theblog.adobe.com/ai-in-pursuit-of-the-perfect-image/

ABOUT REKUP

 RekUp è un blog tematico che fornisce aggiornamenti su tecnologia, business, digital world, eventi.
Powered by Rekordata 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente nella tua inbox? Lasciaci la tua mail!

 

I tuoi dati sono al sicuro. Non facciamo spam. Ti preghiamo di prendere visione della nostra privacy policy, disponibile a questo link