• Redazione RekUp

La principale causa degli incidenti di veicoli a guida autonoma? Gli esseri umani

Aggiornato il: 25 ott 2018

Ogniqualvolta si parla di veicoli a guida autonoma è difficile che qualcuno non sollevi obiezioni sulla loro presunta scarsa sicurezza. L'idea di lasciare a un'intelligenza artificiale il controllo dei veicoli che ogni giorno ci portano in giro per le città forse ci sembra un'interferenza troppo grande della tecnologia nella nostra vita.


In questo senso, i mass media non favoriscono certo l'insorgere di un dibattito sano sull'argomento: i veicoli a guida autonoma, infatti, salgono agli onori delle cronache solo nei rari casi in cui sono coinvolti in qualche incidente (meglio se mortale).


Eppure, stando a numerose statistiche, la stragrande maggioranza degli incidenti che coinvolgono i cosiddetti self-driving vehicles sono causati da errori umani. In particolare, un report di Axio ha analizzato gli incidenti avvenuti in California dal 2014 al 2018 con coinvolgimento di veicoli a guida automatica. In modalità autonoma (quindi con l'auto interamente in controllo) e il veicolo in movimento si sono verificate 38 collisioni: in 37 di esse la responsabilità è stata attribuita all'errore umano. Viceversa, in appena un caso la colpa è stata del veicolo autonomo. Il report aggiunge alcune note di contesto: per esempio, è citato il caso della Waymo, azienda di veicoli a guida autonoma la cui flotta di auto è stata coinvolta in 13 incidenti nel 2016. Pochi? Tanti? Troppi? Per stabilirlo occorre senza dubbio sapere quanta strada quelle auto abbiano percorso in quell'anno, e la risposta è: un milione di chilometri. In sostanza, le self-driving cars di Waymo hanno riscontrato un incidente ogni 80mila km circa. Quanti esseri umani possono vantare statistiche simili?

Ovviamente, tutto ciò non significa che i veicoli automatizzati non presentino imperfezioni e rischi ad esse connessi. Uno dei loro maggiori problemi è al momento la limitata o comunque imperfetta capacità di interpretare e prevedere il comportamento umano. Secondo molti la soluzione, in futuro, sarà quella di liberarsi totalmente dagli umani alla guida. In questo video viene descritto come in un mondo popolato esclusivamente da veicoli a guida autonoma non sarebbero più necessari semafori, segnali stradali, sistemi di precedenza: code e ingorghi sarebbero un problema superato, perché le auto attraverserebbero gli incroci aggiustando la velocità in tempo reale per evitare di urtare altri mezzi. Tutto ciò con una precisione Inconcepibile per qualsiasi essere umano. Alla luce di tutto ciò la soluzione, secondo l'autore del video, è molto semplice: "No more monkeys driving cars". In attesa di sapere se davvero sarà così, teniamo ben ferme le mani sul volante. E durante il viaggio lasciamo stare lo smartphone, almeno finché non ci sarà un robot a guidare per noi.

ABOUT REKUP

 RekUp è un blog tematico che fornisce aggiornamenti su tecnologia, business, digital world, eventi.
Powered by Rekordata 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente nella tua inbox? Lasciaci la tua mail!

 

I tuoi dati sono al sicuro. Non facciamo spam. Ti preghiamo di prendere visione della nostra privacy policy, disponibile a questo link